Aggiornato martedì 20 agosto 2019

Online dal 14 maggio 2005

A R C H I V I O     N E W S     2 0 1 9

Elenco news da luglio a dicembre 2019

• 20 agosto - Giruno: prima corsa pubblica in Ticino e in doppia trazione
• 13 agosto - Rottamata l'ultima Ae 6/6 rossa comunale
• 8 agosto - Battesimo del Giruno 'San Gottardo'
• 2 agosto - 20 nuove Vectron MS per SBB Cargo International
• 14 luglio - FFS Resale: vendita di treni d'occasione e molto altro

20 AGOSTO

Giruno: prima corsa pubblica in Ticino e in doppia trazione

Martedì 20 agosto i Giruno RABe 501 006 e 008 sono giunti per la prima volta in Ticino. Si tratta della prima corsa pubblica del Giruno ad aver attraversato il Tunnel di base del San Gottardo (GBT) e la primissima corsa in assoluto in doppia trazione. I treni sono arrivati a Lugano da Basilea come IC 675 e sono rientrati come IC 688. Questo collegamento dovrebbe essere effettuato con dei Giruno anche nei prossimi giorni, senza però nessuna garanzia di cambiamenti a corto termine per i più svariati motivi.
A rigor di cronaca il treno ha raggiunto Lugano con circa 20 minuti di ritardo a causa di un reset del veicolo effettuato ad Arth-Goldau. Secondo le informazioni trapelate non si è però trattato di un guasto al veicolo.

FFS RABe 501 006 e 008
Foto: sguggiari.ch - Giruno FFS RABe 501 006 e 008

sguggiari.ch - Giruno, prima corsa pubblica nel GBT e in doppia trazione

sguggiari.ch - Giruno, prima corsa pubblica nel GBT e in doppia trazione

sguggiari.ch - Giruno, prima corsa pubblica nel GBT e in doppia trazione

Permalink a questo articolo.

torna su

13 AGOSTO

Rottamata l'ultima Ae 6/6 rossa comunale

Martedì 13 agosto i resti della Ae 6/6 11456 "Olten" sono stati trasferiti da Olten a Kaiseraugst per essere smaltiti nella locale impresa di demolizioni. Questa locomotiva era in gestione presso SBB Historic ed è stata utilizzata come pezzi di ricambio per le altre locomotive ancora funzionanti. Inizialmente c'era l'idea di preservarla con il contributo della città di Olten. In seguito, però, è stato deciso altrimenti.
Con questa locomotiva è stata rottamata l'ultima Ae 6/6 rossa con stemmi comunali (= non "baffuta") ancora esistente. L'ultimissima Ae 6/6 con stemmi comunali che non è stata demolita è la Ae 6/6 11501 "Renens" verde che però si trova in gestione presso la tanto discussa società Swisstrain. È quindi verosimile che anch'essa, presto o tardi, farà la stessa fine della "Olten".
Ricordiamo, infine, che su 120 macchine costruite, esistono ancora 14 Ae 6/6 di cui 5 funzionanti.

Ae 6/6 comunale rossa
Foto: sguggiari.ch - FFS Ae 6/6 rossa con stemma comunale

Permalink a questo articolo.

torna su

8 AGOSTO

Battesimo del Giruno 'San Gottardo'

Giovedì 8 agosto, a Bellinzona, è stato battezzato il primo dei 29 Giruno ordinati nel 2014 dalle FFS presso la Stadler Rail di Bussnang. Il treno RABe 501 003 è stato battezzato con il nome "San Gottardo" alla presenza, tra gli altri, del CEO delle FFS Andreas Meyer e dei Consiglieri di Stato ticinesi Christian Vitta e Claudio Zali.
Diversamente da quanto annunciato nel giugno 2015, la sequenza prevista dei battesimi dei Giruno non è stata rispettata: se si fosse rispettato l'ordine dei battesimi delle Ae 6/6, infatti, il treno 003 sarebbe dovuto essere chiamato "Schwyz" e il "San Gottardo" avrebbe dovuto essere il treno 027.
Nei prossimi mesi sono previste altri battesimi, tra i quali sicuramente ci sarà anche quello del treno "Ticino". La speranza è che l'avvenimento venga aperto al pubblico, sulla falsa riga di quanto fatto più di 60 anni fa con le Ae 6/6.

battesimo RABe 501 003 San Gottardo
Foto: sguggiari.ch - Giruno RABe 501 003 'San Gottardo'

sguggiari.ch - Battesimo del Giruno 'San Gottardo'

sguggiari.ch - Battesimo del Giruno 'San Gottardo'

sguggiari.ch - Battesimo del Giruno 'San Gottardo'

Permalink a questo articolo.

torna su

2 AGOSTO

20 nuove Vectron MS per SBB Cargo International

Dopo le 18 Vectron ordinate il 30 gennaio 2017, FFS Cargo International ha comunicato il 22 luglio l'ordinazione di ulteriori 20 Vectron MS con opzione per altre 20 locomotive. Le locomotive verranno acquistate formalmente dalla società SüdLeasing GmbH, la quale le noleggia a lungo termine a FFS CI. Il contratto con Siemens prevede anche la manutenzione a lungo termine di tutte le macchine.
Le locomotive saranno abilitate a circolare in Germania, Austria, Svizzera, Italia e Olanda (DACHINL). La potenza massima è di 6.4 MW e saranno naturalmente equipaggiate con ETCS e gli altri sistemi di sicurezza nazionali. Per la Svizzera dovrebbe essere superflua l'installazione dei vecchi ZUB e Integra in quanto con la Baseline 3 è possibile circolare almeno in L1 LS su tutte le tratte principali. La consegna delle locomotive è prevista tra la fine del 2019 e la metà del 2020.
Con l'ampliamento della flotta di Vectron, FFS CI potrà sostituire quasi completamente le vecchie flotte di Re 620 e di Re 420. Queste locomotive verranno sicuramente in parte rottamate e in parte restituite dalla "sorella" FFS Cargo.

Vectron SBB Cargo International BR 193
Foto: sguggiari.ch - SBB Cargo International BR 193

Permalink a questo articolo.

torna su

14 LUGLIO

FFS Resale: vendita di treni d'occasione e molto altro

Le FFS hanno recentemente messo online il sito sbbresale.ch sul quale viene messo in vendita materiale ferroviario di seconda mano, compresi veicoli. Nel dettaglio si trovano attualmente in vendita delle Am 841 e dei Tm 232 (ex Tm III), entrambi a partire da 200'000.- CHF, un treno di soccorso e spegnimento (TSS) del 1996 a 1 milione di CHF e degli NPZ RBDe 562 a 830'000.- (veicolo motore) e 1'300'000.- (carrozza di comando).
Ora, al di là dell'effetto mediatico, occorre chiedersi chi possa essere interessato a tali mezzi decisamente non più al passo coi tempi. Le Am 841 hanno da almeno una decina di anni un'enorme difficoltà nel reperimento di pezzi di ricambio. Il Tm 232, tra tutti quelli proposti, è forse il veicolo potrebbe avere più possibilità di trovare un acquirente (ad esempio una qualche impresa di costruzioni attiva nell'ambito ferroviario). Il prezzo non è comunque bassissimo.
Il treno di soccorso e spegnimento (TSS), così come offerto, necessita ancora di una locomotiva per essere mosso. Difficile trovare acquirenti per una tale cifra, anche considerando il posto che un tale veicolo necessita. L'NPZ, infine, sia pur bitensione e con omologazione per viaggiare in Francia, necessita di alcune modifiche per poter ancora circolare in Svizzera. Inoltre, il fatto che il veicolo motore costi circa 1/3 in meno della carrozza di comando può solamente significare che necessita di una revisione a breve oppure di un intervento manutentivo importante.
Tutto sommato si tratta quindi di una bella trovata pubblicitaria che però difficilmente farà il "tutto esaurito" in breve tempo.

FFS Resale: vendita di treni d'occasione
Foto: sguggiari.ch - "SBB resale"

Permalink a questo articolo.

torna su

torna alla homepage