BENVENUTI

Aggiornato sabato 19 agosto 2017

Online dal 14 maggio 2005

sguggiari.ch in Facebook

sguggiari.ch auf Ricardo

N E W S

Modellismo: "avanti e indietro" automatico con Arduino

Permalink a questo articolo.

In estate ci sono notoriamente poche news ferroviarie da pubblicare. È quindi l'occasione giusta per presentare un piccolo progetto di modellismo.
L'eterno problema dei possessori di modellini ferroviari è sempre lo spazio. La maggior parte dei modellini rimangono eternamente nella scatola o, nei casi più fortunati, in un vetrina. Per poterli muovere di tanto in tanto occorre montare un ovale ed accontentarsi di vederli girare per alcuni minuti. Dato che spesso manca anche lo spazio per poter lasciato montato un semplicissimo ovale, la soluzione non può che essere quella di accontentarsi di un pezzo di binario diritto. Lo svantaggio è però palese: il modellino può percorrere solo pochi centimetri e poi si deve per forza di cose fermare e invertire la direzione. Per ovviare al problema bastano alcuni sensori e un Arduino. Il metodo usato per comunicare con il protocollo digitale DCC è identico a quello usato nell'interfaccia del simulatore presentata in questa pagina. I sensori ottici collocati nei binari permettono di rilevare la posizione del treno e di adattare quindi la velocità in funzione di essa. Nello schema sottostante è possibile vedere il principio di funzionamento dell'intero sistema.

Modellismo: 'avanti e indietro' automatico con Arduino

I sensori ottici, due da ogni parte, indicano il punto di inizio della frenatura e il punto di arresto alla fine del segmento di binario. In seguito il software inverte le luci e la direzione e il modello riparte dopo una breve pausa con una velocità preimpostata. L'indirizzo del decoder digitale è programmato per comodità in maniera fissa nel software dell'Arduino. Modificando una manciata di parametri nel software è possibile azionare, se presente, il decoder con funzioni sonore della locomotiva. Il punto più complicato del progettino è il montaggio dei sensori nei binari: bastano pochi decimi di millimetro e il fascio di luce non viene più riflesso in maniera corretta, rendendo inutilizzabile l'intero sistema. La soluzione potrebbe essere quella di utilizzare dei contatti reed, i quali implicano però il montaggio di un piccolo magnete su ogni modello che si vuole far circolare. Il costo del materiale dell'intero sistema si aggira attorno ai 100-150.-, senza contare la canalina sulla quale è stato montato il tutto.
Come ciliegina sulla torta si potrebbe inglobare il tutto in una protezione di plexiglas e completare i binari con una massicciata realistica.


Video: sguggiari.ch - "avanti e indietro" automatico con Arduino

F O T O G R A F I E

Con il trascorrere degli anni su sguggiari.ch sono state regolarmente aggiunte fotografie ferroviarie scattate un po' in tutta la Svizzera. Le fotografie non hanno naturalmente grandi pretese dal punto di vista strettamente fotografico ma servono comunque a tenere una traccia dell'evolversi del mondo ferroviario svizzero.
Ultime fotografie aggiunte nella galleria fotografica di ferrovie a scartamento normale:

Sersa STmgmss-t 904-2
Castione
28.07.2017

TILO RABe 524 102
Lamone-Cadempino
09.08.2017

BLS Re 475 402
Lamone-Cadempino
19.08.2017

Fotografie casuali tratte dalla galleria fotografica di ferrovie a scartamento normale:

Ae 4/7 e BR 01 202
Airolo
11.09.2016

BR 012 066-7
Bellinzona
06.03.2015

FFS ETR 470-2
Zurigo Depot F
20.09.2011

more

A R C H I V I O     N E W S

Questa pagina contiene tutte le vecchie news di questo sito (a partire dal 25 agosto 2007), suddivise per anno. Per questioni pratiche il funzionamento di tutti i link presenti in queste news non è garantito. more

A G G I O R N A M E N T I

Aggiornamenti in ordine cronologico avvenuti in ogni pagina del sito a partire da dicembre 2010. more

S C H E D E     T E C N I C H E

In questa parte del sito troverete diverse schede tecniche riguardanti vari elettrotreni o locomotive svizzere con diverse foto correlate da una descrizione tecnica. Oltre a ciò sono presenti alcuni articoli aventi come tema principale la tecnica ferroviaria in generale. more

F O T O G R A F I E

Sezione del sito dedicata alle fotografie ferroviarie. Fra le altre cose si potranno trovare una selezione di fotografie suddivise per scartamento e nazione, come pure una pagina dedicata ai veicoli del produttore svizzero Stadler Rail. Sono inoltre presenti tutta una serie di fotografie scattate dalla cabina di guida di treni di tutto il mondo. more

S I M U L A T O R E     A e     6 / 6

Pagine di presentazione del simulatore di Ae 6/6 realizzato a partire dal 2010 in collaborazione con Locsim, il programma di simulazione ferroviaria professionale utilizzato dalla maggior parte delle ferrovie private svizzere. more

L I N K S

Qua potete trovare una selezione di links che ritengo possano essere utili. I links segnalati con un pallino giallo che lampeggia indicano che si tratta di un sito particolarmente significativo nell'ambito della tematica in cui è stato inserito. more

M A P P A     D E L     S I T O

Qui è possibile avere una vista d'assieme di tutte le pagine che compongono questo sito, comprese tutte le sottopagine che non sono raggiungibili direttamente dalle pagine principali. more

C O N T A T T O

Per qualsiasi domanda non esitate a contattare sguggiari.ch tramite l'apposito modulo.

D I S C L A I M E R

Le fotografie scattate all'interno dei treni o in situazioni particolari sono state scattate da personale autorizzato (inclusi gli autori di sguggiari.ch) oppure da luoghi accessibili al pubblico e in nessun caso sono state violate disposizioni o prescrizioni riguardanti le norme di sicurezza. Tutti i diritti delle fotografie, se non diversamente indicato, sono e rimangono di proprietà esclusiva di sguggiari.ch. more