Archivio di sguggiari.ch

NEWS 2017

NEWS 2016

NEWS 2015

NEWS 2014

NEWS 2013

NEWS 2012

NEWS 2011

NEWS 2010

NEWS 2009

NEWS 2008

Gennaio - Giugno

Luglio - Dicembre

NEWS 2007

space

 

A R C H I V I O     N E W S     2 0 0 8

28 DICEMBRE 2008

Progetti per il 2009

Eccovi una lista dei progetti per il sito che vorrei completare nel 2009:

• Pagina sul RABDe 500 (ICN).

• Pagina sull'ETR 470 Cisalpino.

• Pagina sui FLIRT o GTW (se trovo la documentazione).

• Aggiunta di vari progetti di elettronica per il modellismo ferroviario.

La realizzazione delle pagine procede a rilento per via del fatto che non voglio semplicemente pubblicare una lista di dati tecnici o di fotografie che possono trovarsi ovunque in rete. L'idea è quella di aggiungere dettagli o fotografie che sono per la maggior parte della gente nascosti, cercando di non cadere nel banale. Naturalmente non tutto il materiale a mia disposizione è pubblicabile sul sito per ovvi motivi, cercherò quindi il giusto compromesso...

Nel frattempo auguro a tutti un felice 2009!

Se avete proposte o suggerimenti non esitate a farvi avanti, come sempre tramite la pagina di contatto o sul guestbook (pure da includere nella liste delle cose da rifare...).

Statistiche 2007 - 2008

Quest'anno si chiude il secondo anno di sguggiari.ch nella veste grafica attuale. Per la prima volta sono andato a curiosare nelle statistiche fornite da chi ospita il sito, e con notevole sorpresa ho trovato un interessante grafico che mostra come il numero di visite è evoluto negli ultimi due anni.

sguggiari.ch - Numero di visite

Con estremo piacere posso annunciare che negli ultimi mesi del 2008 le visite hanno superato la soglia delle 4000 al mese! Unico dato un po' preoccupante: il numero di "pagine viste" supera di poco il numero degli accessi, contrariamente a quanto capitava all'inizio. Ciò significa che la maggior parte della gente si limita a leggere il contenuto di una sola pagina, oppure, visto da un'altra prospettiva, significa che le pagine non vengono aggiornate sufficientemente! Nel 2009 vedremo di migliorare anche questo :-D. Giusto per completezza di informazione, vi indico come vengono contati gli accessi (ogni sito di statistica lo fa in maniera differente...).

Citazione dal sito del produttore:
Una visita viene considerata tale quando un utente richiede uno o più files dal server. Se l'utente rimane inattivo per più di un determinato tempo (normalmente 20 minuti), una nuova visita viene registrata al momento del suo ritorno.

20 DICEMBRE 2008

Buone feste

sguggiari.ch augura a tutti i visitatori buone feste e vi dà appuntamento nel nuovo anno con molte novità sicuramente interessanti! Come regalo natalizio ecco a voi una dimostrazione in esclusiva del sistema di assetto cassa del nuovo Pendolino (nello specifico dell'ETR 610.005).

ETR 610 CIS Cisalpino Pendolino
Foto: sguggiari.ch

17 DICEMBRE 2008

Cronaca di un viaggio una giornata buttata nel cesso

Lunedì 15 dicembre 2008
Partenza da Torino: 14.50
Arrivo previsto a Bellinzona: 18.34
Totale tempo: 3h44'

Cronaca:
partenza da Torino Porta Nuova in perfetto orario (il treno partiva proprio da Torino Porta Nuova, quindi niente di straordinario). Pochi km prima di Chivasso, ecco che da sotto la mia carrozza arriva un rumore secco di un'esplosione. Nessuno, me compreso, ci ha fatto caso più di tanto, pensando che si trattasse di un urto con qualcosa presente sui binari. Un minuto dopo, mentre stavo guardando fuori dal finestrino, ecco la seconda esplosione, questa volta chiaramente di origine elettrica. Da sotto la carrozza è inoltre uscita una fiammata, e le luci si sono spente una ad una come in un film horror... Accanto a me due dipendenti Trenitalia fuori servizio. Il loro unico commento è stato "mah, sembra qualcosa di elettrico", ma niente più. Successivamente altre due esplosioni con relativa fiammata. Dopo l'ultimo colpo le luci si sono spente definitivamente. Nel frattempo siamo arrivati in stazione a Chivasso, dove con un semplice annuncio hanno detto che il treno veniva soppresso. Sul marciapiede un mucchio di gente incazzatissima ha accerchiato 4 o 5 persone di Trenitalia, per fortuna sono intervenuti subito i carabinieri per evitare una rissa… Gli insulti però sono continuati! Ad un certo punto un capotreno ha proposto di andare tutti a Novara per aspettare un altro treno per Milano, ma senza dare nessun'altra informazione. In quel momento mancavano 45' al prossimo treno per Milano a Chivasso. Praticamente tutti sono andati a prendere un regionale per Novara, mentre io e pochi altri siamo andati in un bar ad attendere il prossimo treno. Probabilmente il resto del gruppo è ancora in giro adesso per cercare di raggiungere Milano!
Dopo aver preso il regionale successivo (in ritardo di 10'), sono arrivato a Milano e naturalmente dovevo aspettare più di un'ora per il prossimo treno (un CIS, evviva). Dato che avevo un biglietto per un regionale Milano-Chiasso, sono andato in biglietteria per farmelo cambiare con uno per il CIS (altra boiata tipicamente italiana, 50 tariffe diverse per 50 treni...) con l'idea di andare a mangiarmi una pizza subito dopo. Appena arrivo in biglietteria, l'incubo!!! Una colonna peggio che a Europa-Park!!! Dopo 35 minuti (tren-ta-cin-que!!!!) di colonna mi hanno finalmente cambiato il biglietto. La differenza da pagare è stata di ben 4€ e qualcosa... Ocio!!! Risultato? Cena andata a quel paese e panino posso sostitutivo!

trenitalia
Foto: da una delle migliaia di pagine anti-trenitalia

Dopo una mezz'oretta, a 5' dall'arrivo teorico del treno, sul tabellone non c'era ancora indicato il binario dove sarebbe arrivato il treno (altra menata tipicamente italica...). Come prevedibile, il treno (ETR 470.002) è partito con 15' min di ritardo strapieno di pendolari incazzati. I 15' di ritardo sono magicamente diventati 35' a Como (Milano-Como a velocità di trenino in H0...), per poi diventare 50' a Chiasso a causa dei soliti problemi di inserimento sotto i 15kV (notare che il personale viaggiante non si è visto nemmeno con la lente, potevo anche risparmiarmi i 35' di colonna per il biglietto!).
Una volta arrivato a Lugano ho finalmente preso il regionale fino a casa...

Conclusioni:
Il viaggio è durato 6h45, 3h05 in più del previsto! Il mio consiglio? Se andate in Italia in treno, NON FATELO. Piuttosto prendete la macchina e inquinate, ma almeno ci metterete un terzo del tempo, il fegato rimarrà intero e non rischierete di finire arrostiti come una mosca sulla lampada blu di una macelleria. E detto da un "trenofolo" come me vuol dire tutto...

Commenti come sempre sul guestbook!

P.S: non voglio dire niente sullo stato dei treni al loro interno. Facevano letteralmente schifo, ma questo oramai è risaputo. Spero proprio che la TILO si sciolga e che i bei FLIRT non mettano il naso fuori dal confine!
Un'altra chicca: dei 19 FLIRT bicorrente in teoria abilitati a viaggiare in Italia, solo uno ha attualmente il permesso di oltrepassare il confine a causa di un apparecchio elettronico non installato (non entro nei dettagli per ora). Da notare che l'obbligo di installazione di questo apparecchio è stato comunicato a TILO pochi giorni prima del cambio di orario!!! Scandaloso (anche se bastardamente potrei dire "per fortuna...")!!!

10 DICEMBRE 2008

RABDe 510 (ex RABDe 12/12) "Mirage"

Con l'introduzione del nuovo orario il prossimo 14 dicembre, i famosi "Mirage" della S-Bahn di Zurigo verranno ritirati definitivamente dal servizio, dopo più di 40 anni di servizio. Queste composizioni, composte da tre elementi fissi e inizialmente classificate RABDe 12/12, furono messe in servizio nel 1967 sulla linea Zurigo–Meilen–Rapperswil in occasione dell'introduzione dell'orario cadenzato di mezz'ora. Si trattava in pratica della prima S-Bahn svizzera.
Nel 1971, nel giro di pochi mesi, due incidenti danneggiarono gravemente 4 treni (1109, 1113, 1117, 1119). Con i pezzi ancora recuperabili e con 2 treni intatti (1106 e 1111) vennero rimontate in totale quattro composizioni pienamente funzionanti.

SBB RABDe 12/12 Mirage
Foto: Wikipedia

Nel 1996 le 18 composizioni rimanenti vennero ristrutturate radicalmente (R4) e ricevettero i classici colori NPZ. Purtroppo al giorno d'oggi la loro capacità di passeggeri è nettamente insufficiente per le esigenze della regione di Zurigo, così a partire dal prossimo cambiamento d'orario verranno definitivamente sostituiti da composizioni a due piani. Negli ultimi anni il loro impiego era limitato principalmente alla linea S16 e la loro affidabilità era piuttosto scarsa: statistiche ufficiose indicano che negli ultimi tempi si è raggiunta la soglia di un guasto alla settimana! Tutto ciò, sommato alla scarsa comodità rispetto ai nuovi treni, hanno fatto in modo che sono poche le persone dispiaciute per la loro rottamazione... Dulcis in fundo: al momento sembra che FFS non sia interessata a conservare nemmeno un esemplare come veicolo storico. Vedremo se una qualche associazione privata si farà avanti...

SBB RABDe 510 Mirage
Foto: Wikipedia

6 DICEMBRE 2008

ETR 610

Aggiunte alcune foto ,scattate il lunedì primo dicembre, di due ETR 610 assieme: l'ETR 610.006 in livrea definitiva e l'ETR 610.005 ancora senza linea blu. Nel secondo treno sono ancora allestite tutte le apparecchiatura di misura necessarie per i test di collaudo. L'interno è già però praticamente ultimato e "appesantito" con sacchi di sabbia per simulare il carico.

ETR 610 Cisalpino
Foto: sguggiari.ch

30 NOVEMBRE 2008

ETR 610

In questi giorni è di nuovo in Ticino un ETR 610, in particolare l'ETR 610.006. Oggi ne ho approfittato per andare a dare un'occhiata agli interni, dato che non li avevo ancora visti in versione definitiva. Le differenze nella cabina di guida con il "prototipo" 610.001 sono molteplici. Appena pronte pubblicherò le foto nella pagina del nuovo Pendolino. Per il momento gustatevi il video del passaggio del treno a Castione prima del riposo notturno nel deposito di Bellinzona. Alla guida una "vecchia conoscenza" di sguggiari.ch ;-)


AGGIORNAMENTO: le immagini sono disponibili nella sezione dedicata all'ETR 610, separate in due gruppi: foto dell'interno e foto dall'esterno. Buona visione!

ETR 470 ETR 610 Cisalpino
Foto: sguggiari.ch

21 NOVEMBRE 2008

ETR 470

Settimana scorsa è uscito dalle officine il primo ETR 470 (treno 8) con le modifiche definitive. Tutti quelli che erano già nella nuova livrea erano in pratica delle versioni transitorie o di prova. Il numero 8 ha ricevuto un restyling interno, le novità principali rispetto ai precedenti risiede nei tavolini con gamba centrale, delle prese di corrente anche in seconda classe e l'eliminazione dei pulsanti per le tendine, ora manuali. Il tutto rispecchia perfettamente lo stile del nuovo ETR 610. Tecnicamente non ci sono state modifiche radicali, se non nel nuovo sistema d'informazione passeggeri basato su GPS. I sedili sono stati solamente rifoderati, in quanto una completa sostituzione sarebbe risultata estremamente onerosa dal punto di vista finanziario. Prossimamente saranno modificati anche le rimanenti 8 composizioni.
Personalmente ho provato il treno in questione nei primi giorni dopo la semi-revisione e devo dire che mi ha fatto un'ottima impressione. Rimane solo da sperare che rimanga in buono stato anche con il passare del tempo...

In attesa della pagina dedicata all'ETR 470, potete visionare le foto del treno rinnovato qui.

ETR 470 Cisalpino
Foto: sguggiari.ch

5 NOVEMBRE 2008

Modellismo - openGL

Venerdì mi è improvvisamente venuta un'idea per la realizzazione di un progetto per il mio (futuro) plastico. Utilizzando in parte il codice sorgente di un mio vecchio progetto, questo weekend ho realizzato un programma che permette di riprodurre su schermo un banco di comando di un qualsiasi impianto ferroviario. Grazie a delle funzioni... [continua a leggere]

AGGIORNAMENTO: oggi (5 novembre) ho inserito i segnali, comandati automaticamente in funzione della direzione di marcia e della posizione degli scambi.
Per vedere la foto ad alta risoluzione guarda la pagina dedicata.

Banco di comando Stellwerk openGL
Foto: sguggiari.ch

30 OTTOBRE 2008

BLS

Da poco tempo si è aggiunta alla mia collezione di modellini la Ae 4/4 258 Roco (63886), novità 2008. Purtroppo non si tratta della stessa locomotiva su cui ho fatto il mio lavoro di diploma (la 251), ma perlomeno la locomotiva è riprodotta nello stesso stato in cui si trova oggi la 251 (gelosie grandi, un solo pantografo, cavo di comando multiplo).

BLS Ae 4/4 Ae4/4 Roco
Foto: sguggiari.ch

27 OTTOBRE 2008

BLS

Nuovo quiz su sguggiari.ch: trovate cosa c'è di sbagliato in questo volantino delle BLS, visibile in mezza Svizzera. Scrivete le vostre risposte nel guestbook. Il fortunato vincitore riceverà un esemplare omaggio del volantino in questione (in formato A5). Buona fortuna!

BLS Plakat Werbung
Foto: Scansione pubblicità BLS

23 OTTOBRE 2008

ETR 610

Aggiornamento lampo: il 20 ottobre è stato consegnato ufficialmente a Cisalpino il primo ETR 610, ovvero il treno 009. Trovate qui il comunicato ufficiale. Nelle prossime settimane sarà il turno del 008...

ETR 610 ETR610
Foto: Cisalpino

20 OTTOBRE 2008

CRH5

Il CRH5 è un treno ad alta velocità cinese appartenente alla famiglia dei Pendolini Alstom. Nell'ottobre 2004 la compagnia cinese CRH (China Railways High Speed) ha comandato 60 di questi treni, per costo complessivo di oltre 620 milioni di euro. L'accordo prevedeva la fornitura da parte di Alstom di 3 treni completi prodotti in Europa, di 6 treni forniti smontati da assemblare sul posto, e di una licenza per la costruzione delle rimanenti 51 composizioni direttamente in Cina. Ogni composizione è composta da... [clicca qui per continuare la lettura]

CRH5 CRH China
Foto: Wikipedia.org

18 OTTOBRE 2008

ETR 610

Secondo indiscrezioni, settimana scorsa è stato consegnato il primo ETR 610 alla Cisalpino da parte di Alstom. Al momento è prevista l'entrata in servizio a dicembre di 3 composizioni (sulle 14 totali). Ricordiamo che ancora in agosto ne erano previsti 7. Alstom sarà chiamata a pagare una penale (come previsto dal contratto) per i ritardi accumulati nella consegna del treno.

Cisalpino ETR 610
Foto: sguggiari.ch

AGGIORNAMENTO (18.10):
Contrariamente a quanto annunciato, al momento nessun treno risulta ancora consegnato ufficialmente. Forse settimana prossima avverrà la consegna del primo, il numero 7. Dovrebbero seguire il 9 ed infine l'8. Il 4 si trova in giro tra l'Italia e Germania per dei test, mentre l'1 e il 5 sono equipaggiati con tutte le apparecchiature di misura. Piccola nota dolente: al numero 7 sono stati "sparati via" due sportellini laterali dimenticati aperti a Milano!

13 OTTOBRE 2008

Aggiornamenti

Mi scuso ufficialmente con tutti gli utenti per la scarsa attenzione che ho prestato al sito nelle ultime settimane. Il motivo è semplice: da pochi giorni ho traslocato, e quindi vi lascio immaginare lo stress... In particolare non avevo più il collegamento internet dal computer dove tenevo tutti i files per la manutenzione del sito! Da oggi comunque le cose ricominceranno a funzionare come in precedenza!
Un altro spiacevole inconveniente si è prodotto nel guestbook, rimasto offline a causa di lavori di manutenzione sul server di chi offre il servizio. Al momento il guestbook è stato ripristinato, ma ci sono ancora problemi nella visualizzazione all'interno del mio sito (l'indirizzo non viene riconosciuto...). Vedrò di risolvere presto anche questo problema.

Saluti a tutti
Sandro

27 SETTEMBRE 2008

Deragliamento Pianotondo

In esclusiva, eccovi una foto dello stato in cui si è ridotto un asse di una delle carrozze Bpm 61 coinvolte nel deragliamento di Piantondo del 28 febbraio 2008. Come ricorderete, le prime 2 carrozze dell'IC 672 Chiasso - Basilea erano deragliate in mattinata causando l'interruzione della linea del Gottardo.

Incidente ferroviario deragliamento pianotondo SBB CFF FFS
Foto: sguggiari.ch

14 SETTEMBRE 2008

BLS Ae 4/4

È da oggi disponibile una pagina sulla Ae 4/4 delle BLS, con parecchie informazioni e foto esclusive. Accedete alla pagina cliccando qui oppure sulla foto sottostante. Buona lettura! Come sempre i feedback sono i benvenuti!

BLS Ae 4/4

1 SETTEMBRE 2008

Simulatori BLS Ae 4/4 e Flirt Stadler

Dal 28 al 30 agosto 2008 si è svolta a Bienne l'esposizione dei lavori di diploma della TI-BFH. In particolare, in stazione sono stati presentati i lavori di tecnica ferroviaria, tra cui il mio. Nel video qui sotto vi presento un piccolo riassunto dei due simulatori di guida realizzati in altrettanti lavori di diplomi. Si tratta del simulatore della Ae 4/4 delle BLS (realizzato dal sottoscritto) e del FLIRT della Stadler. Per l'occasione erano presenti a Bienne la Ae 4/4 251 storica e un FLIRT destinato alle ferrovie algerine SNTF nuovo di fabbrica.

AGGIORNAMENTO (3 settembre): ora il video è automaticamente riprodotto in alta qualità.

Per commenti e/o domande scrivete pure nel guestbook del sito.

23 AGOSTO

BLS RABe 525

Oggi vi presento una piccola chicca di cui non ero a conoscenza fino a settimana scorsa: come tutti sanno, i RABe 525 delle BLS sono comunemente chiamati "Nina". Quello che invece pochi sanno è che in mezzo a tante "galline" c'è anche un "gallo", più precisamente il "Nino". Si tratta in particolare del RABe 525 013, tecnicamente del tutto identico al suo harem di "Nine". A quanto pare nei ranghi delle BLS girava un certo umorismo al momento della messa in servizio di questo treno...

BLS Nino Nina RABe 525
Foto: sguggiari.ch

Permalink a questo articolo.

torna su

15 AGOSTO

BLS Re 4/4 187

Il destino della Re 425 (ex- Re 4/4) 187 delle BLS è oramai segnato. Come ricorderete, la 187 era rimasta coinvolta il 4 agosto 2007 in un incidente a Bienne assieme alle Re 425 184, 175 e 170. I danni, nell'ordine dei parecchi milioni di franchi, furono particolarmente gravi per la 187. Nella foto, scattata settimana scorsa a Spiez (BE), si vede ciò che resta della locomotiva dopo che ne sono stati estratti tutti i pezzi ancora recuperabili. Le altre tre macchine sono state tutte giudicate riparabili, anche se tuttora alcune si trovano ancora in officina. Il rapporto finale dell'UUS è scaricabile qui in formato pdf. Le fotografie delle altre tre locomotive danneggiate sono visionabili nell'album "Officine BLS" in questa sezione del sito.

BLS Re 4/4 425 187
Foto: sguggiari.ch

10 AGOSTO

NPZ Domino

Nei giorni scorsi è stato portato per la prima volta all'aria aperta un elemento degli NPZ ammodernati, denominati "Domino". Si tratta della carrozza di comando ABt NPZ DO RA 5085 39-43 941-6 destinata al servizio presso Region Alps. Le foto disponibili sul sito sono scattate domenica 10 agosto a Yverdon, dove era stato portato da Olten rimorchiato dalla Re 4/4 11101.

ABt NPZ Domino
Foto: sguggiari.ch

9 AGOSTO

ETR 610

Sono finalmente riuscito a fotografare e a vedere da vicino un ETR 610 in livrea (quasi) definitiva. Si tratta del ETR 610.007, avvistato il 4 agosto a Lyss ed il giorno successivo a Spiez, dove mi trovavo per un progetto su un'altra locomotiva. Martedì 12 agosto inizierà finalmente l'istruzione del personale in Ticino, proprio sul 007. Ulteriori informazioni seguiranno

ETR 610 007 Cisalpino a Lyss
Foto: sguggiari.ch

26 LUGLIO

Ae 6/6

Dopo un lungo periodo di incubazione, ho finalmente terminato la pagina con la descrizione della Ae 6/6, corredata da numerose fotografie. La pagina è accessibile direttamente cliccando sulla foto in basso o seguendo questo link. Ci tengo a precisare che possono ancora esserci delle imperfezioni sia linguistiche che tecniche. Se ne doveste trovare una qualcuna, per favore fatemelo sapere tramite email o scrivendo un messaggio nel guestbook. Grazie!

Ae 6/6
Foto: sguggiari.ch

17 LUGLIO

AGV

L'operatore privato italiano NTV (Nuovo Trasporto Viaggiatori) a presentato ieri a Roma la livrea dei propri AGV (Automotrice à grande vitesse) che entreranno in servizio a partire dal 2011. Si tratta della prima compagnia ad aver acquistato da Alstom questo nuovo tipo di treno. L'accordo prevede una fornitura di 25 composizioni (più 10 in opzione) per un valore complessivo di 650 mio di € (circa 1 mia di Fr) e un contratto di manutenzione della durata di 30 anni. Per la manutenzione verrà costruito un deposito a Nola, nei pressi di Napoli (I)
14 composizioni verranno assemblate a La Rochelle (F), mentre le restanti 11 a Savigliano (I). Attualmente il primo prototipo dell'AGV sta effettuando test ad alta velocità nel centro di Velim (CZ).

AGV NTV
Foto: alstom.com

11 LUGLIO

Ae 610 Cargo

Cattive notizie per le Ae 6/6. Dopo l'incidente avvenuto a Basilea il 20 giugno scorso con una ERS Class 66, la Ae 610-500 "Landquart" ha subito gravi danni alla cabina I. Nei giorni scorsi è stata trasportata alle officine di Bellinzona, dove attenderà di conoscere il proprio destino. La "Landquart" è la terza Ae 6/6 ad essere stata ridipinta con i colori FFS Cargo nell'aprile 2007. Il fatto che abbia subito una revisione R2 nel marzo 2006 fa ben sperare in un eventuale riparazione. Un altra ipotesi è che venga destinata a fungere da "donatore di organi" per le restanti locomotive. Nella foto qua sotto si intravvede la 500 dietro la 492 "Erstfeld" (ex-Emmen), anch'essa ferma a causa di crepe.

Delle 120 Ae 6/6, al momento 30 sono accantonate a causa di vari danni (18 a causa delle crepe nelle ruote), 9 sono ufficialmente defunte e 4 sono in servizio nonostante alcuni elementi danneggiati. Come sicuramente in molti avranno già notato, la colorazione delle Ae 6/6 con la livrea di FFS Cargo è sospesa da ottobre 2007 a causa dei noti problemi finanziari. Al momento ci sono 13 macchine con questi colori, di cui almeno 3 già accantonate.

Ae 610 500
Foto: sguggiari.ch

torna su