Archivio di sguggiari.ch

NEWS 2017

Gennaio - Giugno

Luglio - Dicembre

NEWS 2016

NEWS 2015

NEWS 2014

NEWS 2013

NEWS 2012

NEWS 2011

NEWS 2010

NEWS 2009

NEWS 2008

NEWS 2007

space

 

A R C H I V I O     N E W S     2 0 1 7

27 MAGGIO

50esimo anniversario della chiusura della Ferrovia Lugano-Tesserete

Esattamente 50 anni fa, il 27 maggio 1967, la Ferrovia Lugano-Tesserete, conosciuta come "Sposina", compiva il suo ultimo viaggio. La linea, aperta il 28 luglio 1909, aveva una lunghezza di 7.8km e una pendenza massima del 60 permille. Durante l'intero periodo di attività sono state sempre utilizzate le elettromotrici a scartamento metrico BDe 4/4 1-3 (ex BCFe 4/4) costruite nel 1909 dalla SWS (Schweizerische Wagons- und Aufzügefabrik AG Schlieren-Zürich) che funzionavano con una tensione di linea di 1000V a corrente continua. Con una velocità massima di 45km/h era possibile raggiungere Tesserete (rispettivamente Lugano) in circa 29 minuti.
La chiusura della ferrovia e la sostituzione del servizio con una linea di autobus è stata decisa a seguito degli importanti investimenti necessari per rinnovare sia l'infrastruttura che il materiale rotabile, entrambi oramai ridotti in uno stato precario.
Uno degli aneddoti più radicati nella memoria popolare è quello della presenza di Benito Mussolini fra gli operai che hanno scavato il tunnel Belvedere, lungo 68m, di Porza. La galleria è tutt’oggi conosciuta come "la galleria del duce". Sulla veridicità storica di questa leggenda ci sono però pareri discordanti...
Una grande collezione di immagini della Ferrovia Lugano-Tesserete è disponibile sul sito dell'Archivio audiovisivo di Capriasca e Val Colla.

Ferrovia Lugano-Tesserete
Foto: Ferrovia Lugano-Tesserete

visualizza tutte le notizie

torna alla homepage