Aggiornato giovedý 26 maggio 2022

Online dal 14 maggio 2005

A R C H I V I O     N E W S     2 0 2 2

26 GENNAIO

FLP: addio al Be 4/12 21 'Lema'

Nella notte tra il 25 e il 26 gennaio, il trenino della Ferrovia Lugano - Ponte Tresa (FLP) Be 4/12 21 'Lema' Ŕ stato caricato su tre camion con destinazione finale il Madagascar. Al suo posto, la sera del 26 gennaio Ŕ arrivato in Ticino il sesto dei nove tram Tramlink Be 6/8 che entro metÓ marzo dovrebbero sostituire completamente l'intera flotta dei famosi trenini arancioni 'Mandarinli'. Quello partito oggi Ŕ il primo dei trenini FLP "originali" (Be 4/12 21-25) a lasciare il Luganese. I due treni acquisiti nel 1991/1992 dalla FART, invece, avevano giÓ lasciato il suolo ticinese nel luglio dello scorso anno.

Goodbye 'Mandarinli' FLP Be 4/12 21 'Lema'
Foto: sguggiari.ch - FLP Be 4/12 21 'Lema'

Goodbye 'Mandarinli' FLP Be 4/12 21 'Lema'

Goodbye 'Mandarinli' FLP Be 4/12 21 'Lema'

Goodbye 'Mandarinli' FLP Be 4/12 21 'Lema'

Goodbye 'Mandarinli' FLP Be 4/12 21 'Lema'

Goodbye 'Mandarinli' FLP Be 4/12 21 'Lema'

Goodbye 'Mandarinli' FLP Be 4/12 21 'Lema'

Goodbye 'Mandarinli' FLP Be 4/12 21 'Lema'

Goodbye 'Mandarinli' FLP Be 4/12 21 'Lema'

Goodbye 'Mandarinli' FLP Be 4/12 21 'Lema'

visualizza tutte le notizie

torna alla homepage