>

 

Aggiornato lunedý 06 luglio 2020

Online dal 14 maggio 2005

A R C H I V I O     N E W S     2 0 1 1

15 AGOSTO

ETCS L2 in Ticino

Nel 2015, secondo un comunicato stampa dell'Ufficio Federale dei Trasporti (UFT), il sistema di sicurezza ETCS L2 sarÓ installato per la prima volta su una tratta ticinese. Si tratterebbe in particolare del raccordo a sud della nuova galleria di base del San Gottardo, ovvero tra Pollegio e Castione.
Interessante anche il fatto che i costi supplementari che saranno necessari per equipaggiare i veicoli interessati, compresi quindi i Flirt RABe 524 TILO, potranno essere coperti in parte dalla Confederazione. Entro il 2018, invece, tutte le linee a scartamento normale (1435 mm) dovranno essere equipaggiate con il sistema ETCS Level 1 Limited Supervision (ETCS L1 LS), il quale andrÓ a sostituire gli attuali Signum e ZUB. Infine, a partire dal 2025, l'impiego dell'ETCS L2 sarÓ esteso progressivamente in occasione di eventuali lavori di rinnovo di linee svizzere giÓ esistenti. Maggiori dettagli nel comunicato ufficiale.

DMI ETCS di un ETR 470
Foto: sguggiari.ch

visualizza tutte le notizie

torna alla homepage